Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci
To view Shabbat Times click here to set your location

Martedi, 16 Gennaio, 2018

 Email
Orari Halachici (Zmanim-Orari Halachici)
To view Halachic Times click here to set your location
Storia Ebraica

Secondo Rabbi Yehuda, menzionato nel Talmùd Bava Metzia 106b, il 29 di Tevet segna la fine dell’inverno. Secondo la Torà l’anno è composto da sei “stagioni” di due mesi: la semina, il raccolto, il freddo, il caldo, l’estate e l’inverno (vedi Genesi 8:22).

Rav Yitzchak Kaduri, noto come il kabbalista più anziano in Israele, nacque a Baghdad nel 1898. Da giovane studiò con il Ben Ish Chai (Rabbi Yosef Chaim di Baghdad, 1840-1913) ed era considerato un genio dai saggi della comunità di Baghdad. Rav Yitzchak emigra nella Terra Promessa nel 1922 dove si unisce a un gruppo di Kabbalisti a Gerusalemme e diventa un rilegatore per guadagnarsi da vivere. La sua fama cresce attraverso gli anni, migliaia di persone lo visitarono per chiedergli consiglio e benedizioni. Rav Kaduri spirò nel giorno 29 Tevet, all’età di 108 anni. Centinaia di migliaia di persone parteciparono ai funerali a Gerusalemme.