Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci
L'elasticità del tempo, l'ascesa rapida, il nesso tra preghiera e il conteggio dell'Omer, il significato del conteggio e tanto altro.

Riflessioni

Riflessioni

 Email
Conterete sette settimane integre... conterete cinquanta giorni
È un dato di fatto, però, che il tempo è immutabile e non abbiamo alcun potere si di lui, ciò è vero comunque solo in parte.
La libertà spirituale apportata agli ebrei dalla Torà era connessa alla libertà materiale, cioè la libertà dai problemi legati alla materialità quotidiana.
Ad ognuno sia dato di risollevarsi dal più profondo decadimento e di raggiungere, in un tempo altrettanto relativamente breve, il più alto grado di elevazione spirituale, purché lo desideri sinceramente, con tutto il cuore.
Tra la mitzvà del conteggio dell'Omer e la Tefillà (preghiera) esiste un legame di non trascurabile importanza.
Se un individuo riesce a vedere nel suo prossimo un'anima, e non tanto un corpo coi suoi difetti, allora riuscirà a raggiungere un amore sincero verso le persone.
Esiste una macchina del tempo e si chiama “fallo da ora in poi” conosciuto anche come teshuvà.
Ogni persona arriva a mete spirituali a seconda del percorso interiore da lui intrapreso.