Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Come mai si deve aspettare tra la carne e il latte?

Come mai si deve aspettare tra la carne e il latte?

 Email

Domanda: La Torà ci dice che non possiamo mangiare carne e latte insieme, come mai però non posso mangiare un dessert di latte dopo che ho finito di mangiare la mia bistecca? Come mai bisogna aspettare sei ore e perché non c’è una pausa altrettanto lunga tra il latte e la carne?

Risposta:

Tra Carne e Latte

In una discussione piuttosto enigmatica al riguardo, il Talmùd (Chullìn 105a) racconta che il saggio babilonese Mar Ukva disse: “Io sono come l’aceto, il figlio del vino. Mio padre, se mangiasse carne oggi, aspetterebbe fino a domani prima di mangiare il formaggio. Io, però, non li mangerò nello stesso pasto, ma in un altro pasto mangerò il formaggio”.

(Secondo molti commenti le parole di Mar Ukva significano che il periodo di attesa deve essere di sei ore, visto che all’epoca i rabbini mangiavano colazione verso mezzogiorno e quindi passavano almeno sei ore fino al pasto serale. Ci sono opinioni minoritarie secondo cui è sufficiente aspettare una o tre ore. Chi appartiene a una comunità che segue questa opinione può appoggiarsi su questa facilitazione, altrimenti, dovrebbe aspettare sei ore.)

Quest’affermazione chiarisce che non si possono mangiare carne e latte nello stesso pasto (Shulchan Arùch Yorè Deà 89:1), tuttavia il Talmùd non spiega il motivo per il quale bisogna aspettare sei ore. I commentatori danno diverse spiegazioni:

Maimonide spiega che esiste il timore che restino dei pezzetti di carne tra i denti. Tuttavia, dopo sei ore essa si deteriorerebbe ad un livello tale da non essere considerata più carne.

Rabbi Shlomo Yitzchaki, noto come Rashì, spiega che a causa della natura grassa della carne, il suo gusto può rimanere in bocca per un lungo lasso di tempo. Pertanto, se una persona mangiasse latte nel frattempo, sentirebbe in bocca un gusto misto di latte e carne, cosa che è proprio proibita.

Altri spiegano che ci vogliono almeno sei ore per digerire la carne completamente.

Tra Latte e Carne

Come mai allora non aspettiamo lo stesso intervallo dopo aver mangiato latticini prima di mangiare la carne? Esaminando i motivi menzionati sopra si capisce perché. Dopotutto, il gusto del latte non è forte quanto quello della carne e di solito non restano pezzi di cibi di latte tra i denti. Secondo il Talmùd è sufficiente mangiare o bere qualcos’altro per pulire la bocca da qualsiasi residuo latticino prima di mangiare carne.

Tuttavia, secondo lo Zohar, si dovrebbe stare attenti a non mangiare latte e carne nello stesso pasto e nemmeno nella stessa ora. Perciò l’usanza Chabad è di evitare di mangiare carne per un’ora dopo aver mangiato latte. Altre comunità usano aspettare mezz’ora prima di mangiare la carne.

Ciò si applica alla maggior parte dei latticini. Riguardo ai formaggi stagionati o con un gusto molto forte come il parmigiano e formaggio Svizzero, l’usanza è di aspettare sei ore prima di mangiare carne (vedi Shulchan Arùch, Yore Deà 89:2, Shach e Taz in loco).

Rav Yehuda Shurpin per Chabad.org

Da Pensieri di Torà, una pubblicazione settimanale pubblicata da Chabad a Viale Libia Roma
© Copyright, tutti i diritti riservati. Se ti è piaciuto questo articolo ti incoraggiamo a condividerlo con altri, attendendosi alle regole di copyrightdi it.Chabad.org.
 Email
Start a Discussion
1000 Caratteri restanti