Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Perché ringraziamo D-o per averci salvato dalle difficoltà create da Lui Stesso?

Perché ringraziamo D-o per averci salvato dalle difficoltà create da Lui Stesso?

 Email

Domanda: Ringraziamo D-o per averci portato fuori dall’Egitto, per averci salvato dalla Shoà e per guarire i malati. Tuttavia, non è Lui Stesso che ci ha messi in Egitto, che ha permesso la Shoà e che ha fatto ammalare qualcuno? Non è come ringraziare qualcuno per aver smesso di picchiarti?

Risposta: La tua è una buona domanda e ci ho pensato spesso. Ecco un modo di vedere la questione:

Quando D-o ha creato il mondo, Egli ha stabilito un ordine naturale. Di solito gli eventi seguono dei cicli che rispondono alla regola “tutto cambia tranne il cambiamento stesso”.

Secondo questo ordine naturale, il popolo ebraico sarebbe dovuto sparire tanto tempo fa, proprio in Egitto. Inoltre, se un sociologo visitasse le comunità ebraiche in qualsiasi epoca della nostra lunga storia, probabilmente darebbe circa cent’anni prima della loro totale sparizione.

Pertanto, ringraziamo D-o per elevarci al di sopra dell’ordine naturale delle cose, così come Egli elevò Avrahàm “sopra le stelle”, sopra la regola del ciclo cosmico, pur comprendendo che non possiamo sempre capire le Sue vie.

Per alcuni, questa non è una benedizione. Essi preferirebbero far parte dell’ordine naturale. Tuttavia un ebreo valorizza la vicinanza al Creatore Infinito di ogni cosa, ben oltre a tutto ciò che si trova in questo mondo.

Ci sono naturalmente altri modi di vedere la questione, fammi sapere cosa ne pensi.

Rav Tzvi Freeman, Chabad.org

Da Pensieri di Torà, una pubblicazione settimanale pubblicata da Chabad a Viale Libia Roma
© Copyright, tutti i diritti riservati. Se ti è piaciuto questo articolo ti incoraggiamo a condividerlo con altri, attendendosi alle regole di copyrightdi it.Chabad.org.
 Email
Start a Discussion
1000 Caratteri restanti