Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Parshat Chukat

Parshat Chukat

Numeri 19:1-22:1

 Email
A Moshè vengono insegnate le norme della mucca rossa, le cui ceneri vengono usate per purificare una persona che è stata contaminata da un corpo morto.
Yiftach sconfigge Ammòn
Il resoconto della Torà riguardo il tipo di errore di Moshè è piuttosto ambiguo, ed esistono numerose interpretazioni
Solo la forza di un decreto divino assolutamente inconcepibile può lenire il dolore della morte anch’essa inconcepibile.
L’unica mitzvà che non offre nessuna possibilità di spiegazione è quella della parà adumà - la mucca rossa
I precetti mettono l’uomo sempre alla prova e lo aiutano a compiere una continua verifica delle azioni che fa
Solo l’ultima mucca, per l’esattezza la decima, quella che farà Mashiach, sarà in grado di portare il mondo ad una purificazione totale da questa impurità
Quando l’ebreo adempie a quei precetti che hanno una motivazione logica, non viene espressa in modo manifesto la volontà che deriva dall’essenza dell'anima
La risposta di D-o a Moshè, “fatti un serpente” e non “fai un serpente” indica, secondo i Maestri, che le spese di quest’opera avrebbero dovuto essere sostenuti dallo stesso Moshè e non da fondi pubblici
Quando morì Aronne il popolo stava concludendo i suoi pellegrinaggi nel deserto e quindi alcune “protezioni” potevano non avere più ragion d’essere
La roccia si trasformò in un blocco rotondo che accompagnò Israele nel deserto per quarant’anni.