Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Parshat Chayè Sarà

Parshat Chayè Sarà

Genesi 23,1-25,18

 Email
Il Midràsh dice che le richieste di tre persone furono accettate immediatamente
Parallellamente, per unirci al Creatore, l'anello della fede che doniamo ammonta a mezzo shèkel
Una promessa fatta da D-o è immutabile ed incondizionata
La Torà non fa distinzioni tra le diverse fasi della vita, dacché considera la produttività come l’essenza stessa della vita.
Secondo il racconto di Genesi, prima della propria morte Avrahàm mandò questi sei figli "verso est, alla Terra dell'es
Dal fatto che Eliezer non viene menzionato impariamo che il punto focale di questo evento non è Eliezer, la persona, ma la missione stessa.
Rabbi Elazàr spiegò che Avrahàm trovò questo luogo speciale quando gli angeli vennero a dirgli che Sarà avrebbe avuto un figlio.
Non possiamo partire dal presupposto che i nostri figli sceglieranno la retta via quando arriveranno all’età della ragione
Alcuni possono pensare che per servire veramente D-o sia necessario compiere delle azioni di grande risonanza
Il vero amore non si crea in un solo giorno, ci mette decenni a svilupparsi
Siamo sicuri che il merito e il valore di una persona vadano valutati in base alle sue forze fisiche e alla sua forza-lavoro?
Sono proprio gli eventi che accadono dopo la morte che possono testimoniare sulla continuità della “vita” del deceduto.
È un po’ strano presentarsi in questo modo… “Ma sei cittadino o sei forestiero?!
La Torà impiega in tutto ben 67 versi: scelta inusuale perché in genere la Torà è piuttosto avara di spiegazioni e concisa nelle sue narrazioni.