Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Parshat Vayishlàch

Parshat Vayishlàch

Genesi 32:4-36:43

 Email
Siamo abituati ad un mondo nel quale il successo invita la presunzione o comunque una sensazione di contentezza e al minimo un po’ di soddisfazione
I Kabbalisti considerano Giacobbe ed Esaù come l’incarnazione dei gemelli cosmici “Tòhu” e “Tikkùn”.
I saggi dicono che egli non voleva mandare tutti quei doni al fratello perché questo avrebbe avuto il significato spirituale di un “passaggio di proprietà”
Il mondo con tutti i suoi agi, i palazzi e le ricche dimore, così come ogni bene terreno non è che una “tenda” eretta durante il viaggio della vita, per dormire una notte o riposare alcuni giorni
Lo Zohar descrive questa battaglia come un simbolo della lotta continua tra l’uomo e il suo aspetto più profondo.
Quando Lavàn comprese che Ya’acòv era intenzionato ad educare i suoi figli alla maniera di Avrahàm e Yitzchàk, da nonno preoccupato gli diede dei consigli non richiesti.
Prima di rispondere, è necessario porsi un’altra domanda, ovvero, come mai ‘Essav esiste? Come mai c’è il male nel mondo?
Ya’acòv simboleggia l’ebreo al centro della battaglia, nella quale egli è spesso “al tallone”, ovvero deve affrontare gli aspetti più bassi della propria personalità e del suo ambiente.
Un approccio imapartitoci dai patriarchi tramite i loro atteggiamenti: credere nel bene, odiare la violenza, ma essere pronti a difendersi e a combattere.
Perciò non mangeranno i figli di Israele il nervo sciatico che si trova sulla coscia, fino ad oggi, poiché toccò la coscia di Ya’acòv nel nervo sciatico
È scritto nel Talmùd Yerushalmi “nel giorno del matrimonio gli vengono perdonati tutti i peccati degli sposi.”
A prima vista, sembra che Rashì critichi il comportamento di madre e figlia.
Rashì rileva inoltre che la parola garti ha il valore numerico di 613