Contattaci

Parshat Yitrò

Parshat Yitrò

 Email
Esodo 18:1-20:23
I figli di Israele si accampano dinanzi al Monte Sinai dove viene annunciato loro che il Sign-re li ha prescelti come Suo “popolo di sacerdoti”
Gli ebrei vogliono trovare un modo per riprodurre quel momento stando in piedi durante la lettura dei Dieci Comandamenti dalla Torà e recitandoli in privato
Questo è il significato delle parole di fronte al monte. La loro concordia, il formare un corpo unico, stavano in stretta relazione con il monte
Non è ancora arrivato, per il mio popolo, il momento di ricevere un’illuminazione spirituale così grande; ha appena lasciato la schiavitù durante la quale era immerso nel fango e nello sporco e per questo motivo non è ancora pronto per ricevere la Torà
D-o udì la contesa e si rivolse loro dicendo: Perché litigate tra voi?
Nessuna teoria, per quanto abilmente costruita, può modificare i fatti, anzi, qualsiasi teoria che non si accordi con la realtà non potrà che essere dannosa per chiunque la accetti.
L’abbandono dell’idolatria da parte sua, accompagnato dal viaggio nel deserto per prestare culto a D-o assieme al popolo ebraico, fu una scelta ben pensata, frutto di una decisione presa con la massima serietà
Dopo l’avvento della Legge, venne cancellata l'antitesi tra i due mondi ed un oggetto materiale poteva trasformarsi in oggetto spirituale riempiendo la sua mansione al servizio delle mitzvòt
La pace, nell’ebraismo, è lo strumento di riconciliazione fra tutti gli elementi opposti.
Uno dei capisaldi della Torà stipula che un contratto firmato per costrizione non ha nessun valore.
Perché, quindi, la Torà attribuisce a Yitrò il titolo apparentemente non lusinghiero di “cohèn di Midyàn”?
Queste due parole ronzano continuamente nelle menti di storici e sociologi.
Sulle Ali di Un’Aquila
Perché D-o sceglie proprio un’aquila per esemplificare il Suo amore e la Sua cura verso di noi?