Here's a great tip:
Enter your email address and we'll send you our weekly magazine by email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life, week after week. And it's free.
Oh, and don't forget to like our facebook page too!
Contattaci

Parshat Terumà

Parshat Terumà

Esodo 25:1-27:19

 Email
I figli d’Israele vengono esortati a offrire quindici tipi di materiali con i quali verrà eretto il Tabernacolo
Farai… le assi di legno. Avrebbe dovuto dire assi di legno, cioè senza l’articolo determinativo, come in genere è detto per le altre parti del Tabernacolo. Allora perché è scritto: le assi?
Perché abbiamo bisogno di sapere le esatte misure del Tabernacolo? Non era destinato a funzionare per l’eternità?
Basta solo conoscere la chiave particolare che apre il cuore di ogni persona
D-o, nel suo grande amore per i figli di Israele, restrinse la sua Presenza all’Arca Santa per risiedere sempre in mezzo al popolo, come un padre circondato dai suoi figli
Si può quindi ipotizzare che, dividendo in due parti le istruzioni per la costruzione dell’Arca, si vogliano indicare due distinti ruoli dell’oggetto stesso.
Inoltre, in tutti i dettagli della vita, ciò che vedete come vostra esigenza, dovete anche vedere una mia esigenza.
Il Sign-re ci insegna, invece, che non solo l’intero popolo come entità unica ha i mezzi spirituali per poter portare la presenza Divina sulla terra, ma ciascuna singola persona lo può fare in ugual misura con le proprie azioni
Nello stesso modo che il bianco è il sottofondo sul quale si possono distinguere tutti gli altri colori, questo amore è fondamentale per tutte le altre esperienze spirituali dell’anima.
Il risultato fu che una grande parte del popolo ebraico non ebbe nessuno rapporto con quello che avrebbe dovuto essere il centro della vita spirituale del popolo.
Egli desidera innanzitutto che l’uomo progredisca verso il bene; è bene quindi sormontare il nostro “Io”
Il blu esprime il nostro timore innanzi all’infinita magnificenza del Sig-re
La benedizione divina che si diffonde nella casa ebraica, anch’essa viene condivisa attraverso un’ospitalità calorosa e attraverso degli atti di benevolenza.
L`Altare funge da perno per tutta la struttura perche lì si esprime la volontà umana di consacrare a D-o la propria “profanità”
Immaginate l’effetto di positivo che questi alberi ebbero sui bambini ebrei nati e cresciuti in schiavitù senza conoscere altri modi di vivere.
L`Altare funge da perno per tutta la struttura perche lì si esprime la volontà umana di consacrare a D-o la propria “profanità”