Contattaci

Senza Fine

Senza Fine

 Email

'Dal padre si impara ciò che si dovrebbe fare, dalla madre si impara chi si dovrebbe essere’. Il suo rispetto per le donne è infinito. ‘Qualche volta non si sa se punire un bambino o abbracciarlo. Se lo si punisce quando meriterebbe un abbraccio, si compie un grave errore. Se lo si abbraccia quando meriterebbe una punizione, si sarà solo corso il rischio di portare un po’ di amore in più in questo mondo’. Alla vista dei bambini i suoi occhi si illuminano. ‘Non credo nella filosofia. Credo in idee in grado di cambiare le persone’.

I suoi insegnamenti hanno rivoluzionato la vita di innumerevoli persone. ‘A ognuno è dato tutto il necessario per compiere la propria missione in questo mondo. Ogni individuo ha un compito differente ed è dotato di capacità diverse per compierlo.

Ai ‘diversamente abili’, D-o ha dato potenzialità molto più alte delle persone normali. Per compensare ciò che non possiedono fisicamente. Non sono ‘handicappati’. Sono persone speciali’. Queste le parole da lui pronunciate davanti a un soldato israeliano rimasto senza gambe, ‘Per capire se da una cosa scaturirà un vantaggio materiale, bisogna valutare se è spiritualmente corretta. Un business che richiede di infrangere i propri principi morali, non porterà mai a nessun risultato’. Se il mondo del business lo avesse ascoltato molte crisi sarebbero state evitate.

‘Lo stolto pensa che ciò che non è spiegabile razionalmente non esiste. Il saggio sa che l’esistenza stessa non può essere spiegata’. La sua capacità di aprire gli occhi sui miracoli quotidiani, ha trasformato il suo compleanno in Education Day negli Stati Uniti.

‘Ormoni, vitamine, cromosomi, costituiscono solo una minima parte del corpo umano. Eppure, sono elementi cruciali per la vita. Gli ebrei sono la più piccola minoranza di tutte le genti del mondo. Eppure sono gli elementi vitali della storia dell’umanità. Gli ebrei sono il cuore del mondo. Se sono sani, il mondo è sano’. Ogni ebreo possiede un valore intrinseco ai suoi occhi. ‘Quando conti i gioielli non ti stanchi mai’ è una delle frasi pronunciate dopo un’intera giornata trascorsa in piedi a elargire benedizioni e consigli.

Questi sono alcuni estratti del pensiero del Rebbe. Coniugare i verbi al passato parlando di lui sarebbe impossibile. Perché i suoi insegnamenti, le sue parole, la sua saggezza, come ogni cosa spirituale, non avranno mai fine.

Gheula Canarutto Nemni

Da Pensieri di Torà, una pubblicazione settimanale pubblicata da Chabad a Viale Libia Roma
© Copyright, tutti i diritti riservati. Se ti è piaciuto questo articolo ti incoraggiamo a condividerlo con altri, attendendosi alle regole di copyrightdi it.Chabad.org.
 Email
Start a Discussion
1000 Caratteri restanti