Enter your email address to get our weekly email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life.
To view Shabbat Times click here to set your location

Giovedi, 2 Maggio, 2019

Orari Halachici (Zmanim-Orari Halachici)
To view Halachic Times click here to set your location
Storia Ebraica

Nell'estate del 1942 circa 300,000 Ebrei furono deportati da Varsavia a Treblinka. Quando gli abitanti del ghetto della città sentirono rapporti del massacro effettuato nel campo, alcuni di loro iniziarono a formare una resistenza organizzata, il gruppo riuscì a portare armi di nascosto al Ghetto. Il 14 Nissan 1943 i restanti 35,000 Ebrei di Varsavia (rimasti da un totale di 450,000), fecero un'insurrezione respingendo i Nazisti quando giunsero per rimuovere gli ultimi Ebrei rimasti. La resistenza Ebraica durò ventisette giorni. In particolare centinaia di combattenti coraggiosi situati in un bunker sotteraneao sotto alla strada Mila 18, combatterono con grande eroismo, tra loro il leader 24enne Mordechai Anilevitch. Purtroppo perirono. Il Ghetto continuò a bruciare fino al 3 Iyar, tuttavia alcuni sopravvissuti continuarono a sparare ai Nazisti per altri due mesi.

Come tributo a questa rivolta, il governo Israeliano designò il 27 di NIssan come il "giorno della Shoà e dell'eroismo". Siccome esiste una proibizione halachica di fare elogi e altri eventi tristi nel mese festivo di Nissan, il capo rabbinato d'Israele e molte comunità Ebraiche del mondo osservano il 10 di Tevet come il giorno per ricordare e commemorare i sei milioni uccisi nella Shoà, includendole anche come giorno della hilulà, dipartita, per i numerosi periti per i quali non si conosce la data della morte.