Enter your email address to get our weekly email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life.

Lezione del Giorno: Hayom Yom

Show content in:

Quando ci si muove con il Lulav, bisogna toccare il punto del petto dove ci si batte quando si dice "ashàmnu".

È scritto che, quando si dice durante l'anno nell'Amidà

"tutte le varietà di prodotti per il bene..",

si dovrebbe pensare al frumento, alla matzà e al etròg (alcuni pensano anche al vino per il kiddùsh);

allora naturalmente tutti i prodotti saranno per il bene.

Compilato e organizzato dal Rebbe di Lubavitch, Rabbi Menachem Mendel Schneerson nel 5703 (1943) dai discorsi e dalle lettere del sesto Rebbe di Chabad Rabbi Yosef Yitzchak Schneersohn.

Quando ci si muove con il Lulav, bisogna toccare il punto del petto dove ci si batte quando si dice "ashàmnu".

È scritto che, quando si dice durante l'anno nell'Amidà

"tutte le varietà di prodotti per il bene..",

si dovrebbe pensare al frumento, alla matzà e al etròg (alcuni pensano anche al vino per il kiddùsh);

allora naturalmente tutti i prodotti saranno per il bene.

Compilato e organizzato dal Rebbe di Lubavitch, Rabbi Menachem Mendel Schneerson nel 5703 (1943) dai discorsi e dalle lettere del sesto Rebbe di Chabad Rabbi Yosef Yitzchak Schneersohn.