Enter your email address to get our weekly email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life.

Lezione del Giorno: Hayom Yom

Show content in:

"Chiunque si dilunga nella narrazione dell'Esodo dall'Egitto è degno (Harei Zè) di essere lodato." (Haggadà).

La parola ebraica "Zè" ("questo") indica uno stato di santità, come nel versetto della Torà:

"Ecco, questo (“Zè”) è il nostro D.o".

Chiunque si dilunga nella narrazione dell' Esodo, il suo "Zè", il suo elemento di santità, si arricchisce.

Compilato e organizzato dal Rebbe di Lubavitch, Rabbi Menachem Mendel Schneerson nel 5703 (1943) dai discorsi e dalle lettere del sesto Rebbe di Chabad Rabbi Yosef Yitzchak Schneersohn.

יום חמישי יז ניסן. שני לעומר (תש"ג)
שיעורים: חומש: אחרי מות, חמישי עם פירש"י.
תהלים: פג- פז.
תניא: והנה בהכנה.. '114' כנודע.


הרי זה משובח - זה, מורה על מדריגה דקדושה, הנה אלקינו זה - וכל המרבה כו' זה שלו הוא משובח.