ב"ה

La Mitzvà del Giorno

Day 92: Negative Commandment 52, 53, 55, 54, 354, 360, 361

Mostra il testo in:

Mitzvà negativa 52
Il matrimonio misto

"Non farete matrimoni con loro"—Deuteronomio 7:3.

È proibito sposarsi con un non Ebreo.

Mitzvà negativa 53
Sposarsi con un Amonita o un Moabita

"Un Amonita o in Moabita non entrerà nella congregazione di D-o"—Deuteronomio 23:4.

È proibito sposare un uomo Amonita o Moabita anche dopo che si converte all'Ebraismo.

Mitzvà negativa 55
Respingere un Egiziano

"Non respingere un Egiziano"—Deuteronomio 23:8.

È proibito allontanare un convertito Egiziano. Un convertito Egiziano di tre generazioni, può e deve essergli permesso sposare un’ebrea.

Mitzvà negativa 54
Respingere un Edomita

"Non respingere un Edomita, poiché egli è tuo fratello"—Deuteronomio 23:8.

È proibito allontanare un convertito Edomita. Un convertito Edomita di tre generazioni, può e deve essergli permesso sposare un’ebrea.

Mitzvà negativa 354
Sposare un mamzer

"Un mamzer non entrerà nell’assemblea di D-o"—Deuteronomio 23:3.

Un figlio nato da alcuni rapporti illeciti si chiama un mamzer e non può sposare un non mamzer.

Mitzvà negativa 360
Un uomo evirato

"“Un uomo i quali genitali sono stati feriti o il quale membro è stato tagliato non può entrare nell’assemblea di D-o”—Deuteronomio 23:2.

Un uomo con genitali feriti a tal punto che non può avere un figlio, non può sposare una donna ebrea.

Mitzvà negativa 361
Castrare

“...nè farai questo nella tua terra”—Levitico 22:24.

È proibito causare la castrazione di un maschio, sia umano che animale, ferendo i suoi genitali. È anche proibito danneggiare i genitali di un maschio che è già stato castrato.

La parashà
Parshah 'Ekev
Questa pagina in altre lingue