ב"ה

La Mitzvà del Giorno

Day 88: Negative Commandment 336, 335, 337, 338, 339

Mostra il testo in:

Mitzvà negativa 336
Incesto con una figlia

È proibito avere rapporti incestuosi con la propria figlia.

Questo divieto non è esplicitamente scritto nella Torà, è chiaro che se l’incesto con una nipote è proibito, a maggior ragione con una figlia. I Saggi deducono questo divieto come un divieto biblico dalle parole dei versi.

Mitzvà negativa 335
Incesto con la figlia della figlia

“La nudità di...[o della] figlia di tua figlia, non scoprirare la loro nudità, poiché esse sono la tua stessa nudità"—Levitico 18:10.

È proibito avere rapporti incestuosi con la figlia della propria figlia.

Mitzvà negativa 337
Incesto con la suocera o la figlia della moglie

"Non scoprirare la nudità di una donna e sua moglie"—Levitico 18:17.

È proibito avere rapporti incestuosi con la madre o la figlia della propria moglie.

Mitzvà negativa 338
Incesto con la nonna paterna della moglie o la figlia del figlio della moglie

"...her son's daughter..."—Levitico 18:17.

È proibito avere rapporti incestuosi con la nonna paterna della propria moglie o con la figlia del figlio della moglie.

Mitzvà negativa 339
Incesto con la nonna materna della moglie o con la figlia della figlia della moglie

"......e non sposerai la figlia di sua figlia"—Levitico 18:17.

È proibito avere rapporti incestuosi con la nonna materna della propria moglie o con la figlia della figlia della moglie.

La parashà
Parshah 'Ekev
Questa pagina in altre lingue