"Per suo padre, sua madre...non renderà se stesso impuro"—Numeri 6:7.

Un nazirita non può permettersi di diventare ritualmente impuro, si tratta dell’impurità relativa al contatto con una salma.