ב"ה

Chanukkà-Mikètz

Festività Ebraiche
Chanukkà
La festività di Chanukkà commemora la consacrazione del Tempio di Gerusalemme dopo che un gruppo di guerrieri Ebrei, i Maccabei, miracolosamente sconfisse il potente esercito Greco-Siriano.
Messaggi di Luce
Ambasciatori di Luce
Ogni ebreo deve vedersi come un “ambasciatore di luce”, che quindi non tiene la sua luce chiusa in casa ma la diffonde all’esterno con tutte le possibilità a sua disposizione
Ricetta tradizionale
Domande e Risposte
Chanukà è Menzionata nella Torà?
La venticinquesima parola della Torà (in Ebraico), è 'or' luce e noi iniziamo ad accendere le candele di Chanukà nel 25° giorno del mese di Kislev
La parashà della settimana
Mikètz in Breve
Sette vacche magre, sette vacche grasse, sogni e interpretazioni e tanto altro

Quando una persona fa una mitzvà, studia Torà o prega, dovrebbe farla con gioia e buon umore e con una gioia tale come se avesse appena guadagnato o trovato un milione di monete d'oro. Come è scritto (Berachòt 30b) riguardo quel uomo saggio, Abbaye, che la pace sia con lui, "Egli stava davanti al suo maestro Rabba, ed era molto felice...egli disse, 'ho appena messo i tefillìn!'"

Rav Chaim Vital, Shaar HaKedushah II