Enter your email address to get our weekly email with fresh, exciting and thoughtful content that will enrich your inbox and your life.
ב"ה

Vayishlàch

Principi Morali
Porgere l’altra guancia è un valore ebraico?
Avevo l’impressione che “porgere l’altra guancia” ai propri nemici non fosse un approccio ebraico. Tuttavia recentemente un amico mi ha fatto notare il verso citato nel Libro di Lamentazioni 3:30: “Lascia che egli offra la sua guancia a chi lo colpisce; lascia che egli sia pieno di riprovazione”.
Vayishlàch
La Lotta dei Titani

Sono passati anni da quando ha ricevuto la benedizione del padre che a priori sarebbe spettata al fratello Esàv, eppure Giacobbe ha ancora paura delle intenzioni del fratello
Storie
Il Braccio del Rebbe
Un giovane uomo, un rebbe e un braccio
Vayishlàch
Vayishlàch in Breve
Il confronto tra Ya'acòv ed Esav, il viaggio verso Seir, il rapimento di Dina, il peccato di Reuven e gli otti re d'Edom
Mezuzà
La mezuzà è la tua carta di credito
Questa carta di credito non è ammessa da una banca o da un governo, ma è un prodotto della Torà, che come dicono i nostri saggi comincia con chessed, bontà, e finisce con chessed.

...non parlare di argomenti deprimenti D-o non voglia. Piuttosto, da' l'impressione di essere in uno stato di gioia, come se tu fossi colmo di felicità nel tuo cuore. Anche se in quel momento non c'è gioia nel tuo cuore, alla fine accadrà. Come ci comportiamo eventualmente avrà un effetto su come ci sentiamo.

Il Tzemach Tzedek, Igrot pg. 324