Ricevi il materiale di it.chabad.org ogni settimana!
Scopri risposte a domande interessanti inerenti all'Ebraismo, informati con guide utili alle festività, leggi storie di vita reale e altro!
ב"ה

Reè

Mitzvòt e Usanze Ebraiche
Qual è la visione ebraica della Tzedakà?
Coloro ai quali sono stati concessi i mezzi per dare sono stati scelti dal Sign-re per essere 'donanti'
Reè
Reè in Breve
Benedizioni e maledizioni, bene e male..
La Decima secondo l'Ebraismo
D’altro canto i ricchi incorrevano in una grave trasgressione non concedendo prestiti, ignorando, cioè, un comando della Torà.
Genitori e Figli
Dimmi Come Sbaglio
È necessario essere aperti e franchi sulle cose negative e condividere i nostri pensieri; la situazione non si aggiusterà da sola
Storie
Un Cappotto Pieno di Carne Kasher
Il cane si dimostrò talmente fedele e addestrato, che fece a meno del suo ghiotto pasto, lanciandomi un ultimo sguardo…
Il Mese di Elul
Il Re Scende nei Campi
Nel mese di Elul D-o esce nei ‘campi’ e ascolta ogni persona a prescindere dal suo livello spirituale, quando poi arrivano le festività (i moadìm) torna nel suo palazzo.

Quando una persona fa una mitzvà, studia Torà o prega, dovrebbe farla con gioia e buon umore e con una gioia tale come se avesse appena guadagnato o trovato un milione di monete d'oro. Come è scritto (Berachòt 30b) riguardo quel uomo saggio, Abbaye, che la pace sia con lui, "Egli stava davanti al suo maestro Rabba, ed era molto felice...egli disse, 'ho appena messo i tefillìn!'"

Rav Chaim Vital, Shaar HaKedushah II